Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Musica, Tankarp, il nuovo duet project tutto da scoprire

Tankarp, è un progetto duet, frutto di ricerca musicale ambient in cui convergono influssi orientali, pop, dance e jazz che danno vita ad un sound magico, tutto da ascoltare. Il progetto dei Tankarp prende vita nel 2018 ,da un’idea di Giorgio Finestrone, anima ritmica del duo , con un passato fatto di master, di eventi nel mondo della musica, come l’UmbriaJazz, di batteria e di amore per le percussioni, che, preso dalla voglia di sperimentare delle musicalità più raffinate e dal gusto orientale, decide di avviare, con forza, questa sua nuova idea, servendosi del dolce suono dell’arpa di Jakub Ritzman, arpista slovacco diplomato al conservatorio di Bratislava con esperienze in varie orcheste europee .

Nasce così un lavoro di ricerca musicale per dare alla Puglia la possibilità di ascoltare e vivere suoni nuovi, possibili da realizzare grazie all’autilizzo del tankdrumm, uno strumento idiofono a percussione, la cui radice ha ispirato il nome stesso dei Tankarp. Questo strumento si presta benissimo a dei ritmi ambient e orientali, ma come renderli davvero unici? Affiancandolo all’arpa di Ritzman , portando così al successo i Tunkdrum, che vedono  la loro partecipazione al Festival Ecomuseale delle Arti di Bari sia  nel 2019 che nel 2020 e all’ Agimus Festival di Mola ,altra manifestazione musicale di punta del territorio pugliese che ha anche visto la partecipazioni di nomi importanti per la musica, come Gianluca Petrella e Fabrizio Bosso.

Abbiamo chiesto ai Tankarp come, da musicisti, avessero vissuto la fase del primo lockdown. Da veri artisti, inevitabilmente, la loro risposta è stata :creando. Il percussionista del duo, Giorgio, infatti conferma che ” già dal primo Lockdown abbiamo composto dei brani e a Gennaio 2021 è uscito il nostro album : OPEN UP”. Titolo speranzoso per il loro album disponibile, in attesa di poterli piacevolmente ascoltare live, su tutte le piattaforme di musica online, ” OPEN UP è sinonimo di rinascita, di libertà per la stessa musica “,di fatto il titolo trasmette a pieno questo sentimento. Oltre a presentare i loro brani inediti dalle spiccate sonorità orientali e spagnoleggianti, i Tankarp propongono, nel loro repertorio, reinterpretazioni, riconoscibili dal loro inconfondibile sound, di famosi brani pop, dance e rock e anche di importanti colonne sonore andando dal classico Ennio Morricone alla più recente e acclamata serie ” La casa di carta”. E’ possibile approfondire e conoscere il ritmo e ,al tempo stesso, l’armonia creata dai ragazzi di Tankarp visitando il loro sito  https://tankarp.wordpress.com/ , dove è possibile trovare tutti i loro collegamenti alle piattaforme digitali e ai vari canali social. Una volta conosciuti, non resta altro che spingere play, chiudere gli occhi e sognare la libertà con OPEN UP.