Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Denunce di donne e uomini ricattati via web, revenge porn e uso illecito dei social, lo sportello di Gens Nova non chiude

Denunce di donne e uomini ricattati via web, revenge porn e uso illecito dei social, lo sportello di Gens Nova non chiude

Il bilancio dello sportello d’ascolto di Gens Nova a cinque mesi dalla sua istituzione: tante denunce  e richieste di aiuto di donne e uomini ricattati via web Sono passati appena cinque mesi dalla sua nascita … continua a leggere

Siglato un protocollo tra Procura di Bari e ANFI BARI per valorizzare e snellire i tempi della giustizia

protocollo Procura Bari e ANFI BARI

Si è appena concluso l’incontro tra la Procura di Bari e l’ANFI BARI (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia) con l’obiettivo di rendere esecutivo per un anno, un protocollo finalizzato a velocizzare lo svolgimento del lavoro amministrativo … continua a leggere

I ‘Furbi dei vaccini’ e le indagini del Nirs, La Scala, “Domani le prime conclusioni”

Nirs

È prevista per domani, in 3° Commissione consiliare della regione Puglia, su richiesta della consigliera pentastellata Antonella Laricchia, l’audizione del coordinatore del Nucleo Ispettivo Regionale Sanitario (Nirs), avvocato Antonio La Scala.   Il noto penalista … continua a leggere

La Procura di Bari indaga imprenditori, hub di Triggiano e sindaci. 130 i ‘furboni’ del vaccino, La Scala del NIRS, “Chi sbaglia rischia penalmente”

Procura

Sono oltre 130 le persone indagate, delle quali 53 raggiunte da avviso di garanzia. Si tratta di persone fuori categoria che avrebbero utilizzato dosi di vaccino, scavalcando (presumibilmente) le file. Le accuse vanno dalle false … continua a leggere

Triggiano, il passamano delle liste vaccinali, per Petronelli, “Ora dovrebbe intervenire anche il Nirs”

Petronelli

Dopo il servizio del Quotidiano Italiano sulla presenza e attività della moglie del sindaco Donatelli nella hub vaccinale del paese, le voci tra chi non ha gradito e chi, invece, ha deciso di chiudere un … continua a leggere

“Ha vinto Elsa”, basta furbetti del vaccino, grazie a Gens Nova e HBARI2003

Elsa

Più che furbetti, li chiamerei furboni del vaccino. Sono coloro che scavalcando postazioni, liste, bisogni e priorità la fanno (quasi) sempre franca. Ma questa estrema furbizia, “on the road”, citata con spregio dallo stesso Draghi, qualche volta, viene bloccata e ridimensionata (strada facendo).

A pensarci sono state Gens Nova e HBARI2003, due associazioni che abbiamo imparato a conoscere attraverso la forza dei loro presidenti, Antonio La Scala e Gianni Romito. In uno degli ultimi messaggi sulla sua pagina Faceboock, proprio l’avvocato La Scala, aveva denunciato, con Gianni Romito, l’ingiusta condizione che i familiari di Elsa e la stessa Elsa, 18enne tetraplegica dalla nascita, stavano vivendo rispetto ad una campagna vaccinale che li escludeva dalle priorità. Una condizione aggravata sicuramente dalla scarsità dei vaccini, dalla loro difficile reperibilità, ma anche dall’astuzia di questi personaggetti “senza coscienza”.

Pertanto, ci piace annunciare che la battaglia condotta dai due presidenti, ha avuto l’esito che tutti speravamo, tanto che è lo stesso avvocato La Scala a comunicarlo in un video, gentilmente concesso anche a noi di “Wide”,  in cui racconta che, sia i genitori di Elsa sia la stessa 18enne, hanno finalmente ricevuto ciò che legittimamente gli spettava.

GENS NOVA e HBARI2003, i presidenti, “Il Covid non ci ha fermati, le uova pasquali consegnate a domicilio”

presidenti

Il dono ha in sé qualcosa di inesprimibile. Potremmo anche considerarlo come la manifestazione concreta, palese, di quella varietà di sentimenti umani, ineffabili e difficili da descrivere. Ecco perchè il dono, e, meglio ancora l’atto … continua a leggere