Home Cronaca Barletta, sequestrati 100 kg di materiale esplosivo pericoloso
Barletta

Barletta, sequestrati 100 kg di materiale esplosivo pericoloso

da Manuela Capozzi
Ieri, a Barletta, è stato arrestato un pregiudicato, classe ’87, per detenzione di materiale esplosivo micidiale, costruito artigianalmente e di altri articoli ad alto rischio potenziale, classificati in categoria F2 ed F4 destinati ad uso esclusivo di personale autorizzato. L’arresto è stato possibile dopo un’intensa attività di controlli e riscontri effettuata dagli specialisti del Nucleo Artificieri e dell’Unità Cinofila della Questura di Bari, in collaborazione con gli agenti del Commissariato di P.S. I militari, dopo un’attenta perquisizione avvenuta a Barletta presso l’abitazione del pregiudicato, aiutati anche dal fiuto del corpo cinofilo degli artificieri, hanno rinvenuto e sequestrato circa 100 Kg di materiale esplosivo non autorizzato, celato in parte in un box di pertinenza dell’abitazione del 33enne, di sua esclusiva disponibilità, ed in parte all’interno della sua autovettura. Tutto il pericoloso materiale esplosivo è stato prontamente messo in sicurezza dagli artificieri e sottoposto a sequestro. Il 33 enne, al momento in stato di arresto domiciliare, resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente sul caso.

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento