Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Bari, Colti sul fatto si lanciano dal terzo piano, in 2 finiscono in ospedale

Quattro topi d’appartamento, per evitare l’arresto, si lanciano dal terzo piano di un appartamento sito in pieno centro a  Bari

K.M. 29enne, L.G. 38enne, E.B. 35enne e K.T. 28enne, tutti di nazionalità georgiana, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari in piena notte, mentre erano intenti a svaligiare una appartamento al terzo piano di una palazzina in pieno centro città.  Uno di loro addirittura era ricercato da diversi mesi.

Durante il servizio di controllo del territorio, coordinato dal Comando Provinciale dei Carabinieri, finalizzato al contrasto del fenomeno dei furti in appartamento, è giunta alla centrale operativa una telefonata di una donna che avvertiva di sentire strani rumori provenire dall’appartamento al piano superiore.

I Carabinieri, giunti sul posto, sono entrati nell’appartamento indicato, trovando i quattro ladri in azione. Uno di loro è stato prontamente bloccato, mentre gli altri, si sono dati alla fuga gettandosi, come stuntman professionisti, dal balcone della cucina. L’atterraggio però è stato meno morbido di quello che pensavano, perché ad accoglierli, manette pronte, c’erano già i carabinieri.

Non solo ma due di loro hanno riportato fratture varie, per cui sono stati ricoverati d’urgenza in ospedale e ora si trovano piantonati presso la struttura sanitaria. Per gli altri, invece si sono spalancate i cancelli del carcere, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento