Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Bitonto, Si cala dal tetto per svaligiare una casa, ma i vicini lo vedono e danno l’allarme

Tenta di svaligiare un appartamento calandosi dal tetto di una palazzina a Bitonto,  ma i vicini avvisano il 112

R.P. 43enne, pregiudicato di Bitonto, appena scarcerato dagli arresti domiciliari, intorno alle 3 si è calato dal tetto di una palazzina con una corda per entrare in un appartamento, senza fare i conti col vicinato. La proprietaria allontanatasi momentaneamente, suo malgrado, aveva lasciato campo libero al delinquente che pensava così di poter compiere il furto indisturbato. Ma la solerzia dei vicini, che hanno subito allertato in modo anonimo il 112, ha mandato in fumo il piano criminale dell’uomo.

La pattuglia dei Carabinieri della locale Stazione e quella di Giovinazzo, giunta a supporto, dopo aver constatato che in casa c’era effettivamente qualcuno, hanno deciso un blitz. Il ladro, vistosi scoperto, tenta scaltramente di fuggire attraverso i tetti da cui era giunto, grazie anche alla fune con cui si era calato, ma i militari velocissimi, lo hanno afferrato e arrestato. Sulle sue spalle c’era ancora lo zainetto contenente il danaro e tutti gli oggetti d’oro della famiglia appena rubati. Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, l’uomo è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento