Home Cronaca Bari, Nel cuore della movida spacciava marijuana e “Rivotril”
Rivotril movida droga

Bari, Nel cuore della movida spacciava marijuana e “Rivotril”

da Elvira Zammarano

I controlli dei finanzieri del Nucleo Operativo Metropolitano, finalizzati all’emergenza contenimento Covid nelle zone della cosiddetta movida barese, hanno intercettato, tra i giovani, un 27 enne, gambiano, che mostrava segni di forte nervosismo.

Con l’ausilio del cane antidroga “Zago”, del Gruppo Pronto Impiego di Bari, i finanzieri hanno avvicinato il giovane che, spontaneamente, ha consegnato loro, quattro bustine in plastica contenenti circa 11 grammi di marijuana. Probabilmente la facilità con cui il 27 enne ha consegnato lo stupefacente, deve aver insospettito i finanzieri che hanno proceduto con una ulteriore perquisizione con esito positivo. Il giovane, infatti, tra la biancheria intima, nascondeva un altro involucro in plastica con trentadue grammi di marijuana e trentasei compresse di “Rivotril”, un potente  ansiolitico comunemente definito – nell’ambiente dello spaccio – “eroina dei poveri”. Il  “Rivotril”, infatti, se assunto insieme alle bevande alcoliche, provoca gli stessi gravi effetti dell’eroina. Il giovane gambiano è stato arrestato in flagranza di reato e condotto presso il carcere di Bari, mentre la sostanza stupefacente, è stata sequestrata.

Articoli correlati

Lascia un commento