Home Cronaca Palo del Colle, In carcere il 26 enne che sparò contro una sala da barba
26 enne Palo carabinieri

Palo del Colle, In carcere il 26 enne che sparò contro una sala da barba

da Elvira Zammarano

Ieri, L.N., 26 enne, censurato, di Palo (BA), è stato arrestato dai Carabinieri della locale Stazione con l’accusa di aver esploso, lo scorso giovedì, 1 ottobre, alcuni colpi di arma da fuoco contro l’ingresso di una sala da barba del paese, in Viale del Mediterraneo, a pochi passi dalla sede dei Carabinieri. La misura cautelare è stata emessa dal GIP di Bari, su richiesta della locale DDA, che ha contestato al 26enne il porto abusivo di arma comune da sparo, oltre all’allarme sociale.

Non sono state ancora spiegate le motivazioni dell’insano gesto. La dinamica, però, chiarisce che intorno alle ore 9.00 del mattino, il 26 enne, a volto scoperto si è presentato presso l’attività commerciale, esplodendo prima da fuori e poi all’interno del negozio, diversi colpi di pistola calibro 7,65, centrando mobili e pareti e mettendo a repentaglio la vita delle persone presenti. Le indagini dei Carabinieri coordinate dal Sostituto Procuratore dott. Perrone Capano, sono tuttora in corso per appurare il movente del gesto, anche se i primi rilievi parlano di una lite avvenuta poco prima all’interno dell’esercizio commerciale, tra il 26 enne ed un uomo che, però, al momento della sparatoria non era presente. La pericolosa azione di fuoco compiuta in pieno giorno, davanti ad un anziano avventore, ha suscitato grande preoccupazione tra gli abitanti del paese. Pertanto, il 26enne, dopo le formalità di rito, è stato associato presso il carcere di Bari.

Articoli correlati

Lascia un commento