Home Cronaca Ancora sequestri e denunce per detenzione di botti illegali, a Modugno e a Grumo Appula
Ancora sequestri e denunce per detenzione di botti illegali, a Modugno e a Grumo Appula

Ancora sequestri e denunce per detenzione di botti illegali, a Modugno e a Grumo Appula

da Anna Caprioli

I Carabinieri del N.O.R. di Modugno e della compagnia di Grumo Appula hanno effettuato due importanti sequestri di materiale pirotecnico illegale e pericoloso. Il primo ha riguardato un cinquantenne di Modugno finito nei guai per 10 chili di botti privi di certificazione che nascondeva all’interno della sua auto. L’uomo, con precedenti penali, nonostante fosse in possesso di  regolare permesso per la vendita dei fuochi d’artificio, è stato denunciato per detenzione di 2 batterie di fuochi d`artificio da 100 tubi di lancio categoria F2, per un totale di polvere pirica pari a 9,5 Kg., non idonei alla vendita.

L’altro sequestro è avvenuto a Grumo Appula, dove un 36 enne del luogo, pregiudicato, è stato denunciato a piede libero perché trovato in possesso di 22 artifizi esplodenti denominati “Thunder”, contenenti 726 g di polvere pirica. In entrambi i casi è scattato il sequestro dei botti per la successiva distruzione.

 

Articoli correlati

Lascia un commento