Home Costume e società “Lotteria degli scontrini”, si parte da Gennaio 2021
lotteria

“Lotteria degli scontrini”, si parte da Gennaio 2021

da Francesco Tesoro

L’articolo 141 del Decreto Rilancio, per promuovere e diffondere l’uso della moneta elettronica, introdotta dalla Legge di Bilancio 2017, ha promosso una lotteria denominata “degli scontrini”. La lotteria, sarebbe dovuta iniziare il 7 agosto di quest’anno, ma causa il perdurare della pandemia, inizierà ufficialmente il 1° gennaio 2021.

Per il Governo italiano, incentivare l’uso della moneta elettronica (carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate) sarà il punto di forza della lotta all’evasione fiscale, ed è comunque da considerare un sistema di pagamento digitale e veloce.

La lotteria degli scontrini, nasce col programma Italia Cashless, e sarà collegata a tutti gli acquisti effettuati senza contanti. Ad accedervi saranno solo ed esclusivamente i consumatori finali, in nessun caso negozianti, grossisti e commercianti.

Il funzionamento della lotteria prevede che per ogni acquisto effettuato e pagato con moneta elettronica, vengano emessi dei ticket virtuali che parteciperanno alle estrazioni con premi. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli, ha già attivato un portale riservato a quanti vorranno partecipare alle estrazioni. Dal mese prossimo, sul portale dell’Agenzia, sarà possibile, infatti, ottenere il codice lotteria necessario per partecipare alle estrazioni.

Questo codice dovrà essere comunicato all’esercente al momento degli acquisti e prima del pagamento. Per partecipare alla lotteria bisogna essere contribuenti maggiorenni, residenti in Italia, procurarsi il codice lotteria sul portale predisposto dall’Agenzia delle dogane e monopoli. Ad ogni acquisto di importo pari o superiore a 1 euro, il suddetto codice potrà essere abbinato allo scontrino emesso. Allo scontrino, saranno abbinati dei biglietti virtuali, un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per ogni scontrino di importo pari o superiore a 1.000 euro.

Non sarà possibile partecipare alla lotteria per gli acquisti di importo inferiore a un euro, per acquisti effettuati online, anche se pagati con carte, acquisti effettuati nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione. Per ora non sarà consentito partecipare alla lotteria per eventuali acquisti documentati da fatture elettroniche. Con l’ultimo provvedimento dell’11 novembre dell’Agenzia delle entrate, si stabilisce che anche gli scontrini riguardanti i dati da trasmettere al sistema Tessera Sanitaria, cioè a farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari potranno concorrere alla lotteria, purché il cliente consumatore finale chieda all’esercente l’acquisizione del codice in alternativa all’eventuale possibilità di sgravio tramite codice fiscale.

Dal 1° dicembre, anche sul portale internet dedicato alla lotteria degli scontrini, sarà possibile visualizzare il codice lotteria, ovvero un codice alfanumerico, composto da 8 caratteri associato al codice fiscale del consumatore, ricapitolando, sul portale della lotteria, www.lotteriadegliscontrini.gov.it, si dovrà digitare il proprio codice fiscale; poi clikkare su Partecipa ora, e così sarà possibile chiedere e ottenere il codice lotteria. Dal 1° dicembre, digitando il proprio codice fiscale e successivamente clikkando su Partecipa ora, all’indirizzo – www.lotteriadegliscontrini.gov.it -, sarà possibile chiedere ed ottenere il codice lotteria (alfanumerico, composto da 8 caratteri e associato al codice fiscale del consumatore).

Questo si potrà stampare o fotografare sul telefonino, per mostrarlo al momento dell’acquisto al venditore, il quale, prima di emettere lo scontrino elettronico, dovrà registrarlo, per poi associarlo allo scontrino elettronico del cliente. Sullo stesso sito è presente anche un’area riservata, accessibile tramite Spid, credenziali Fisconline, Entratel e la Carta nazionale dei servizi, che consentirà di consultare il proprio profilo, contenente le informazioni inserite nella fase di registrazione, controllare il numero dei biglietti virtuali della lotteria associati al singolo scontrino commerciale ricevuto, verificare le eventuali vincite, controllare i termini per richiedere i premi, consultare i codici lotteria associati al proprio codice fiscale, con la relativa data di generazione.

Il programma della lotteria prevede che le estrazioni siano settimanali, mensili ed una annuale. Le estrazioni settimanali avranno 15 premi da 25.000 euro per gli acquirenti, e 15 premi da 5.000 euro per gli esercenti; le estrazioni mensili avranno 10 premi da 100.000 euro per gli acquirenti, e 10 premi da 20.000 euro per gli esercenti; ed è prevista anche una estrazione annuale con un premio di 5.000.000 di euro per l’acquirente e un premio di 1.000.000 di euro per l’esercente. Le prime estrazioni settimanali del 2021 saranno effettuate giovedì 10 giugno, fra tutti i corrispettivi trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal 31 maggio 2021 al 6 giugno 2021; e così ogni giovedì per gli scontrini emessi dal lunedì alla domenica precedente.

Le estrazioni mensili prenderanno il via il prossimo febbraio, per gli acquisti effettuati a gennaio2021, mentre le estrazioni settimanali inizieranno a giugno. Le estrazioni mensili verranno effettuate ogni secondo giovedì del mese, per gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente. Il primo giovedì per l’estrazione mensile sarà l’11 febbraio 2021. Nel 2022, in data non ancora stabilita, si terrà la prima estrazione annuale a cui parteciperanno tutti gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal 1°gennaio 2021 al 31 dicembre 2021. I vincitori saranno avvisati tramite PEC o Raccomandata AR, e avranno l’obbligo di recarsi entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione, presso l’ufficio dei monopoli territorialmente competente in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale per l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento