Gravina, precipita per 20 m, quindicenne salvo per miracolo

Un miracolo in piena regola per Francesco, il 15enne di Gravina, precipitato in un dirupo alto 20 m. Il giovane, alcuni giorni fa, passeggiava con un gruppo di amici lungo la strada che costeggia la gravina del paese, appoggiatosi al parapetto, nel tentativo di recuperare il cellulare, si è sporto esageratamente, precipitando al di sotto. A salvargli la vita un grosso albero di fico. Sul posto sono intervenuti Polizia locale, medici del 118 e un elicottero dei Vigili del Fuoco. Le attività di soccorso, durate 2 ore, hanno restituito il ragazzo alla famiglia sano e salvo. Polemiche in corso sulla sicurezza del luogo.

Condividi su:
Foto dell'autore

Anna Caprioli

Lascia un commento