Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Bari, AMASI a Lourdes con i suoi volontari e ammalati, la Presidente Accardi “Porteremo parte della nostra città ai piedi della Vergine”

Bari, AMASI a Lourdes con i suoi volontari e ammalati, la Presidente Accardi “Porteremo parte della nostra città ai piedi della Vergine”

Bari, AMASI a Lourdes

“Parte della nostra città”, ciò di cui parla Maria Rosaria Accardi,  sono le 189 persone, tra disabili, volontari, sacerdoti, medici e pellegrini, della grande famiglia AMASI Bari, l’Associazione Mariana di Assistenza e Sollievo degli Infermi, pronta a partire per Lourdes.

Venerdì 5 agosto, alle 7, volontari e ammalati,  si imbarcheranno, infatti, su un volo a loro totalmente dedicato, con l’unico obiettivo di raggiungere Lourdes per inginocchiarsi ai piedi della Vergine Maria e mettere, in quelle sacre mani, le proprie personali istanze e sofferenze, ma anche quelle di una intera umanità.

Lasciare occupazioni, lavoro, abbandonando l’idea della ‘vacanza’ per dedicare tempo e sprazzi della propria vita agli altri è qualcosa che esula e va oltre la nobiltà d’animo. È piuttosto l’idea di una Trascendenza desiderata, compresa, accettata. Ma è anche la volontà di una Trascendenza che intende mostrarsi, diventare reale, concreta. Vera.

A partire per Lourdes , dunque, non saranno solo le 189 persone, ma l’intera città di Bari ed è per questo che una delegazione di AMASI, ieri, martedì 2 agosto, alle 16:00 è stata ricevuta dal sindaco Antonio Decaro.

Tra le tante domande e risposte anche la richiesta da parte dell’Associazione di una sede dove i soci potranno ritrovarsi per continuare il loro cammino di solidarietà a favore dei sofferenti. Non si esclude la possibilità di ottenerla fra i beni sottratti alla mafia. “Fate domanda – ha suggerito Decaro – i bandi sono sempre aperti”.

Per Maria Rosaria Accardi, “Questo pellegrinaggio, come quello dell’anno scorso, è simbolo di pace e speranza” e “ soprattutto rappresenta il superamento delle barriere che questi tempi ci hanno imposto”. La verità è che , “I nostri volontari non hanno mai mollato – replica – e che il lavoro è continuato incessantemente anche quando le speranze sembravano essere finite”. “Ci auguriamo – ha concluso Maria Accardi – di far vivere giorni di serenità, gioia e pace a tutti i partecipanti”, e, soprattutto , “di portare un pezzo della nostra città ai piedi della Vergine nella grotta di Massabielle, cantando e pregando per la pace nel mondo”.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Marco Morandi in scena con “Nel Nome Del Padre”, descrizione semiseria del complicato rapporto padre figlio. Venerdì 10 Maggio, alle 20:30, presso il Teatro AncheCinema di Bari

Lo scorso 24 aprile, presso il Comune di Bari, alla presenza del sindaco De Caro, c’è stata la presentazione dell’evento musicale “Nel Nome Del Padre”. Uno spettacolo, interpretato da Marco Morandi, figlio del cantante Gianni, … continua a leggere