Sparatoria in via Indipendenza a Bari: Arrestato 19enne per tentato omicidio

 

Sparatoria in via Indipendenza a Bari

Lo scorso 27 gennaio, la Squadra Mobile della Questura di Bari ha arrestato un 19enne barese con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di un tentato omicidio avvenuto in via Indipendenza. In compagnia di un complice, suo coetaneo, il giovane ha sparato quattro colpi di pistola verso un’abitazione al piano terra, abitata da una donna settantacinquenne e dal figlio disabile.

L’azione criminale è stata scoperta grazie alla segnalazione di un residente che, udendo gli spari, ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine. Giunti sul luogo, gli investigatori hanno recuperato quattro bossoli di grosso calibro all’esterno e tre ogive all’interno dell’abitazione dove risiedono madre e figlio, salvi per puro caso.

Le indagini preliminari, grazie alle analisi delle immagini di video-sorveglianza, hanno rivelato la presenza dei due ragazzi nei pressi dell’abitazione presa di mira,  intorno alle 4:00 del mattino. Le registrazioni, inoltre, hanno permesso di ricostruire la dinamica dei fatti e di individuare i responsabili mentre giravano a piedi e armati.

Successivamente, sono state effettuate perquisizioni presso le loro abitazioni, non portando al ritrovamento dell’arma utilizzata, ma permettendo l’arresto del 19enne che in casa nascondeva diverse sostanze stupefacenti, tra cui hashish, marijuana, cocaina ed eroina.

Arresto che è stato convalidato in carcere dal Giudice per le Indagini Preliminari, su richiesta della Procura, anche per l’esplosione dei colpi d’arma da fuoco e il possesso illegale della pistola.

 

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

 

Condividi su:
Foto dell'autore

Anna Caprioli

Lascia un commento