Contrabbando di Tabacchi al porto di Bari: sequestrate 5 t di sigarette, arrestati autisti e accertata evasione di oltre 600mila euro

Contrabbando di Tabacchi al porto di Bari

Un’operazione congiunta tra la Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha portato al sequestro di un carico di 5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri di contrabbando presso il porto di Bari. L’intervento è stato effettuato durante il controllo di un autoarticolato frigo proveniente dalla Grecia e diretto in Spagna.

L’automezzo, giunto attraverso una motonave greca è stato individuato grazie all’attività di analisi dei rischi congiunta, come previsto dal Protocollo di Intesa tra Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Durante l’ispezione, la documentazione fornita dagli autisti, indicava il trasporto di frutta destinata in Spagna. Tuttavia, l’apparente carico di kiwi in condizioni precarie, ha suscitato forti dubbi nei finanzieri

L’utilizzo dello scanner dell’Agenzia Dogane e Monopoli ha rivelato disomogeneità e anomalie nei contenitori all’interno del veicolo. Un successivo controllo fisico ha permesso di scoprire, dietro il carico di kiwi, un quantitativo di tabacchi lavorati esteri, con 3.230 chilogrammi contrassegnati come “Winston”, 1.000 chilogrammi con marchio “Karelia” e 770 chilogrammi con marchio “Davidoff”.

L’intero carico di sigarette, il mezzo utilizzato per il trasporto sono stati posti sotto sequestro, mentre gli autisti sono stati arrestati con l’accusa di contrabbando aggravato, reato contemplato dagli articoli 291-bis e 291-ter del Testo Unico delle Leggi Doganali. Dal punto di vista erariale, è stata accertata un’evasione di diritti dovuti, pari a 694.176,50 euro, tra Iva ed accisa.

Questa operazione dimostra il valore dell’azione sinergica di Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nel contrastare le frodi doganali, tutelando le risorse economiche e finanziarie dell’Unione Europea e dello Stato, oltre a preservare la libera concorrenza e garantire la tutela degli operatori economici onesti.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento