Cambio di Comando alla Stazione Navale di Bari: Maggiore Sancineto passa il timone al Colonnello D’Aponte

Cambio di Comando alla Stazione Navale di Bari

 

L’evento sottolinea il passaggio di testimone e l’inizio di una nuova fase nella gestione della Stazione Navale di Bari.

Dopo otto anni di impegno operativo e risultati eccellenti nel contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e all’immigrazione irregolare, il Maggiore Francesco Sancineto ha ufficialmente ceduto il comando della Stazione Navale di Bari.

Il Maggiore Sancineto, che ha guidato con determinazione il Reparto, sta per intraprendere un nuovo e prestigioso incarico presso il Centro Navale della Guardia di Finanza di Formia. La sua attività operativa ha contribuito in modo significativo alla sicurezza marittima e alla lotta contro il crimine organizzato.

Le direttive passano ora al Tenente Colonnello Davide D’Aponte reduce da una missione in Albania come Comandante del Nucleo di Frontiera Marittima della Guardia di Finanza di Durazzo e con un bagaglio di importanti esperienze .

Durante una breve cerimonia, il Maggiore Sancineto ha espresso la sua gratitudine ai collaboratori per l’impegno e la dedizione dimostrati nel corso degli anni. La sua leadership ha lasciato un segno indelebile nella Stazione Navale di Bari, contribuendo in modo sostanziale al mantenimento dell’ordine e alla sicurezza nella regione.

Il Generale B. Armando Franza, Comandante del Reparto Operativo Aeronavale, ha elogiato l’impegno straordinario del Maggiore Sancineto e ha augurato al Tenente Colonnello D’Aponte un proficuo lavoro nel nuovo incarico. La continuità e l’esperienza del nuovo comandante sono viste come elementi chiave per il proseguimento delle attività di contrasto alle attività illecite nella zona.

Nell’immagine allegata, il Tenente Colonnello D’Aponte è raffigurato a sinistra, mentre il Maggiore Sancineto è a destra. 

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

Anna Caprioli

Lascia un commento