Accuse ingiuste alle aziende agricole salentine: la Xylella come sciagura e non privilegio

Accuse ingiuste alle aziende agricole salentine

In risposta alle accuse avanzate dall’Ordine degli Agronomi di Puglia, Benedetto Accogli, presidente di CIA Salento e vicepresidente di CIA Agricoltori Italiani di Puglia, ha respinto vigorosamente le affermazioni ritenute “irresponsabili, ingiuste e scellerate”. Le imprese agricole salentine sono state accusate di truffa e di beneficiare di privilegi a scapito di altri territori pugliesi.

Accogli ha dichiarato che la Xylella, batterio devastante per gli ulivi, è stata una vera sciagura per il Salento e ha sottolineato gli sforzi compiuti dalle aziende locali per contrastarla e per recuperare il potenziale produttivo perduto negli ultimi dieci anni.

“Non auguriamo a nessuno la Xylella”, ha dichiarato Accogli con rabbia e rammarico. Poi, ha sottolineato la sofferenza delle imprese olivicole salentine e ha respinto l’idea che combattere contro il batterio sia un privilegio, sottolineando invece i sacrifici immani compiuti dalle aziende, che ha difeso dalle accuse, definendo la situazione “una guerra tra poveri che non fa onore a chi l’ha intrapresa con dichiarazioni molto gravi”. Ha ribadito inoltre che gli agricoltori locali stanno affrontando danni enormi a causa del famigerato batterio e ha respinto l’idea dei privilegi.

Per Gennaro Sicolo, presidente regionale di CIA Puglia e vicepresidente nazionale di CIA Agricoltori Italiani, i coltivatori di tutta la Puglia devono rimanere uniti. Ha sottolineato l’importanza di combattere insieme contro le sfide del settore primario, evidenziando la necessità di soluzioni concrete per recuperare il potenziale produttivo distrutto dalla Xylella.

“Non cadiamo in queste trappole”, ha dichiarato Sicolo, sottolineando che la Xylella è un problema enorme che richiede soluzioni concrete. Ha invitato a una maggiore attenzione a livello internazionale e alla formazione di una task force dedicata alla ricerca scientifica per affrontare efficacemente la situazione.

Accogli e Sicolo invitano a una maggiore solidarietà tra gli agricoltori pugliesi

Accuse ingiuste alle aziende agricole salentine

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento