Cellamare investe nella sicurezza stradale – Digioia, “Nuova Segnaletica e Limite di Velocità a 30 km/h per migliorare la mobilità urbana”

Cellamare investe nella sicurezza stradale

Il Comune di Cellamare sta attuando un ambizioso piano di miglioramento della sicurezza stradale per il 2024, con un focus particolare sulla riduzione degli incidenti e la promozione di una mobilità più sostenibile. Dopo i recenti lavori di rifacimento del manto stradale, il Comune sta ora concentrando i suoi sforzi sulla revisione e l’installazione di una nuova segnaletica che interessa la maggior parte delle strade del paese.

L’Assessore alla Mobilità, Nicola Digioia, ha dichiarato che “una buona segnaletica contribuisce, con una percentuale molto alta, alla diminuzione dell’incidentalità stradale e conseguentemente dei troppi morti e feriti”. Questa affermazione sottolinea l’importanza cruciale del progetto nella creazione di un ambiente più sicuro per tutti gli utenti della strada.

Cellamare investe nella sicurezza stradale

“La segnaletica verticale e orizzontale e la sua coerente e corretta installazione sulle strade – spiega Digioia – rappresenta oggi una garanzia di sicurezza fondamentale per gli utenti. Possiamo effettivamente dire che una buona segnaletica contribuisce, con una percentuale molto alta, alla diminuzione dell’incidentalità e conseguentemente dei troppi morti e feriti, per questi motivi Cellamare ha deciso di investire tanto sulla sicurezza delle strade percorse quotidianamente dai nostri cittadini”.

Parallelamente, il Comune di Cellamare ha pensato di introdurre un limite di velocità di 30 km/h, un ulteriore passo verso una percorribilità all’insegna della tranquillità. “Anche questa misura mira a ridurre il rischio d’infortuni”, aggiunge Digioia, specialmente nelle zone residenziali e ad alta densità di traffico. Dati recenti dimostrano che l’introduzione di limiti di velocità più bassi può portare a una diminuzione significativa degli incidenti.

Secondo le statistiche fornite dal Dipartimento della Sicurezza Stradale, in località con limiti di velocità a 30 km/h si è infatti registrata una riduzione del 20% delle disgrazie e del 30% dei decessi. Questi dati, dunque, evidenziano l’efficacia di tali misure progettate dall’Amministrazione, a favore dell’intera comunità.

L’investimento del Comune di Cellamare, pertanto, rappresenta un impegno tangibile per garantire un ambiente urbano più sicuro e sostenibile con strade migliorate, con meno incidenti e una mobilità più responsabile.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento