Monopoli – Tre arresti per detenzione e porto illegale di armi

Arresti a Monopoli

I Carabinieri di Monopoli hanno eseguito l’arresto di tre persone in seguito alle ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale – Sezione del Riesame di Bari. Le misure sono state richieste dalla locale Procura della Repubblica – DDA per detenzione e porto illegale di armi in luogo pubblico o aperto al pubblico, connessi a un episodio avvenuto il 3 giugno 2020 a Bisceglie.

Il Tribunale del Riesame delle Misure Cautelari di Bari ha riconosciuto a carico dei tre gravi indizi di colpevolezza, indagati per detenzione e porto illegale di armi. Secondo l’autorità giudiziaria, gli arrestati avrebbero compiuto un’azione violenta ai danni di un 49enne del posto, presumibilmente legata alla gestione illecita del traffico di sostanze stupefacenti.

L’esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare è stata effettuata presso le Case Circondariali di Bari e Lecce, dove gli indagati risultavano già detenuti per un’altra causa nell’ambito dell’operazione “Partenone”, eseguita il 27 settembre scorso.

Attualmente, il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari. Dopo l’esecuzione delle misure cautelari, seguiranno l’interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa degli indagati. La presunta colpevolezza in relazione ai reati contestati sarà oggetto di verifica durante il processo, nel contraddittorio tra le parti.

L’episodio di Bisceglie è destinato ad attirare l’attenzione non solo a livello locale ma anche a livello nazionale. La vicenda mette in luce la necessità di affrontare seriamente la questione della sicurezza nei luoghi pubblici e sottolinea l’importanza del ruolo delle forze dell’ordine nell’assicurare la tranquillità della comunità.

Questo sviluppo giuridico sottolinea la ferma volontà delle autorità competenti di contrastare la criminalità e garantire la sicurezza pubblica. La situazione sarà valutata attentamente durante la fase delle indagini preliminari e al processo vero e proprio, garantendo giustizia nel rispetto dei diritti di tutte le parti coinvolte.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

da Redazione

Lascia un commento