Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Sanitari vittime del Covid, pronte le domande per il risarcimento: la procedura

Si tratta di una speciale erogazione prevista dal Governo che ha messo in campo 15 milioni di euro a favore dei familiari di tutti i professionisti del settore sanitario (medici, assistenti sociali e operatori socio-sanitari), morti per Covid. Già dal 3 gennaio di quest’anno fino al 4 marzo 2003, sarà possibile inserire nel portale istituzionale dell’Inail, al servizio ‘Speciali elargizioni familiari vittime Covid-19’, la domanda on-line per ottenere questo speciale risarcimento che riguarda i decessi avvenuti tra il 31 gennaio 2020 al 28 dicembre 2022.

La domanda potrà essere presentata dallo stesso familiare avente diritto, tramite specifica documentazione, o da un rappresentante legale o delegato del familiare. Per inserirla, insieme ai documenti da allegare, basterà seguire le info precisate nella circolare n. 1 pubblicata a margine del nostro articolo oppure chiedere ulteriori precisazioni sul portale istituzionale, tramite il servizio “Inail risponde”.

Si ricorda che la misura, prevista dall’articolo 22 bis del decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020, convertito con modificazioni dalla legge n. 27 del 24 aprile 2020 e successivamente modificato dall’articolo 31 del decreto legge n. 17 del 1° marzo 2022, inserito successivamente nel decreto del 22 settembre 2022, è stata predisposta grazie ad un accordo tra il ministro per le Pari opportunità e la Famiglia, il ministro della Salute e l’Inail, che avrà il compito di erogare il bonus una tantum.

Circolare n° 1

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento