Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

‘Piccoli Pasticceri con Divella’ e Apleti, laboratorio didattico presso il reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Bari, domani, 13 Dicembre, alle 11

Una mattinata all’insegna del divertimento tra i corridoi di un ospedale a poche settimane dal Natale. Il laboratorio didattico “Piccoli Pasticceri con Divella” farà tappa, mercoledì 13 dicembre, a partire dalle 11, nel reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Bari.

L’iniziativa è il risultato dell’impegno sinergico tra la F. Divella S.p.A. e l’Apleti (Associazione Pugliese per la Lotta contro le Emopatie e i Tumori nell’Infanzia). A cimentarsi nella realizzazione del dolce italiano più conosciuto al mondo 15 bambini, che durante la giornata entreranno in ospedale per sottoporsi ad un day hospital programmato.

Nel pieno rispetto delle norme igienico sanitarie e della tutela della salute, i bambini si trasformeranno in piccoli pasticceri realizzando dolci da portare a casa e da degustare insieme alle famiglie, con l’obiettivo  di trasformare, per qualche ora, il reparto di un ospedale in un luogo magico nel quale sprigionare fantasia, autostima e tanto divertimento.

A guidare i bambini nella realizzazione dei loro ‘capolavori’, il Corporate Chef aziendale, Donato Carra, che da tre anni gira tra le scuole primarie e secondarie, le ludoteche e i centri per l’infanzia di Bari e provincia, per far sperimentare la preparazione dei dolci, in piena libertà e, soprattutto, senza competizione, con spirito collaborativo e di squadra.

“Siamo felici che l’Apleti abbia accolto il nostro invito a organizzare questo evento in prossimità delle feste natalizie – spiega il dottor Domenico Divella, responsabile dei progetti dedicati al terzo settore e supervisore del biscottificio – sarà l’occasione per far vivere un day hospital diverso dal solito, meno faticoso e con la gioia nel cuore in vista di una festività che auguro a tutti di vivere con serenità e pace”.

A ciascun bambino sarà donato, al termine del laboratorio, un album da colore realizzato dall’artista rutiglianese Nick De Marinis.

“Siamo grati all’azienda Divella e al suo Corporate Chef – spiega Gaetano Ciavarella, presidente di Apleti – per aver pensato a questo laboratorio anche per i nostri piccoli pazienti. Da sempre Apleti si occupa di rendere più piacevoli le ore da trascorrere in ospedale con l’umanizzazione delle cure dei propri progetti psicosociali. La cucina e la preparazione del tiramisù rappresentano un momento di condivisione tra bimbi che impareranno, toccando, assaggiando, assaporando, sentendo i profumi e gli odori dei vari ingredienti. La cucina aiuta i bambini a sviluppare tutti i loro sensi”.

I giornalisti che intendono seguire il laboratorio dovranno accreditarsi con una email all’indirizzo ufficiostampa@policlinico.ba.it entro lunedì 12 alle ore 14. Le modalità di accesso saranno comunicate agli interessati direttamente dall’ufficio stampa del Policlinico.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

da Redazione

Lascia un commento