Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Bari, I giovani del campo estivo UISP Bari incontrano i carabinieri per parlare di legalità

L’incontro tra i giovani di UISP Bari e i carabinieri si è tenuto presso il palasport Capocasale di via Respighi a Bari.

40 ragazzi baresi del campo estivo dell’Unione Italiana Sport per tutti, tra i 4 e i 12 anni, hanno partecipato all’evento organizzato dalla sezione UISP Bari nell’ambito del progetto sulla promozione della cultura della legalità, tenuto dai carabinieri delle unità cinofile del Nucleo di Modugno e della Compagnia CC di Bari Centro.


Alla manifestazione hanno partecipato la presidente dell’associazione, avvocatessa Veronica D’AURIA e il Comandante della Compagnia CC di Bari Centro, Cap. Maurizio MASCIOLI. Entrambi hanno parlato della necessità di seguire le regole della civile convivenza e del rispetto reciproco per crescere da buoni cittadini, ribadendo l’importanza di rifuggire le lusinghe di percorsi meno onesti anche se apparentemente più veloci dal punto di vista remunerativo.

 Veronica D’AURIA, ha sottolineato pure che “Tra gli obiettivi della manifestazione c’era quello di fare capire ai bambini chi siano i veri supereroi”, poiché, “oggi si inseguono modelli poco costruttivi, personaggi totalmente effimeri. Nel nostro piccolo – ha detto – cercheremo di fare capire quali siano gli esempi da seguire”.

L’attenzione dei ragazzi è stata altissima. Le domande tante. E molte sulle conseguenze drammatiche causate dalla droga. L’interesse poi si è proiettato su “Diablo”, il cane specializzato nella ricerca delle persone scomparse e nel controllo dell’ordine pubblico in situazioni di criticità, e  su “Quentin”, il cane antidroga.

Un appuntamento importante e soprattutto un’occasione per confermare la vicinanza dell’Arma alla popolazione e in particolare alle nuove generazioni per stimolare, in loro, un’attiva partecipazione alla vita civile oltre che una sincera collaborazione con le forze di Polizia, grazie anche all’UISP di Bari, promotrice dell’evento.

Alla fine della giornata i bambini hanno consegnato alcune targhe ricordo al Capitano MASCIOLI ed ai militari del Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno, con la promessa di ritrovarsi tutti insieme, l’anno prossimo, per parlare ancora di legalità e tanto altro.

Condividi su:
Foto dell'autore

Anna Caprioli

Lascia un commento