Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Capurso, 70enne colpito da ictus, a soccorrerlo una pattuglia della Polizia locale

Capurso, 70enne è stato colpito da ictus mentre era a bordo della sua auto 

Per il 70nne di Capurso è stato provvidenziale aver incrociato, stamattina, la pattuglia dei tre agenti della polizia municipale, che lo hanno subito soccorso. La squadra era impegnata in un servizio di controllo del territorio, quando nei pressi di via Valenzano ha notato che l’auto che li precedeva, una Nissan di colore nero, guidata dal 70enne, sbandava.

Intuito l’imminente pericolo, gli agenti sono riusciti, attraverso una serie di manovre, a bloccare il mezzo e ad avvicinarsi all’uomo che, nonostante avesse metà corpo già paralizzato, appariva lucido e rispondente.

Intuita la gravità della situazione, gli agenti gli hanno subito prestato soccorso, allertando contemporaneamente il personale del 118 che è arrivato nel giro di pochissimi minuti. L’uomo è stato poi portato in codice rosso, presso l’ospedale di Venere, dove attualmente si trova in prognosi riservata.

L’operazione è stata interamente coordinata dall’agente Peschetola e supervisionata dal Comandante Alessandro Costanza, che ha predisposto la chiusura di via Valenzano per 45 minuti, con un senso unico alternato. Il 70enne, in passato, era stato colpito già da ischemia cerebrale.

“Speriamo di aver contribuito a salvarlo – ha raccontato il comandante Costanza. “In ogni caso, continueremo a seguire la sua vicenda anche se ora lo sappiamo al sicuro. Quando abbiamo visto l’auto sbandare, abbiamo subito capito che l’uomo era in pericolo e ci siamo preoccupati per la sua incolumità e per quella degli altri. Così, abbiamo deciso di intervenire senza perdere minuti preziosi”.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento