Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Binetto, 22enne, prende calci e poi incendia cinque cassonetti dei rifiuti

Un 22enne di Bitetto prima prende a calci e poi incendia cinque cassonetti dei rifiuti, ma viene ripreso dalle telecamere cittadine 

Naturalmente il giovanotto si è beccato una sonora denuncia perché ad immortalarlo mentre compie la sua bravata – inconfutabilmente – ci sono le immagini delle video telecamere cittadine. Il 22enne, probabilmente senza né arte né – senza offesa ci mancherebbe altro – ha pensato bene, forse per gioco o forse per noia, di impiegare la sua insonnia, danneggiando le suppellettili urbane.

Il ragazzotto, che era in compagnia di un altro, prima ha preso a calci quattro bidoni dei rifiuti, poi, non contento, ha raggiunto un altro bidone che si trovava all’ingresso della stazione ferroviaria e lo ha incendiato.

Ma, ancora insoddisfatto (succede), è ritornato sui suoi passi per dare fuoco ai quattro bidoni precedente distrutti dai suoi calci. Ai Carabinieri della Stazione di Grumo Appula e ai cittadini (stufi) non è rimasto che contemplare il cumulo di rifiuti prodotto dal 22enne che, nel frattempo, è stato  identificato (pensava forse di farla franca?) e ovviamente denunciato in stato di libertà per danneggiamento.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento