Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Un poliambulatorio chirurgico multispecialistico al Policlinico di Bari: sì, ma a quando la nomina del chirurgo responsabile?

Un poliambulatorio chirurgico multispecialistico al Policlinico di Bari: sì, ma a quando la nomina del chirurgo responsabile?
Il Dottor Giuseppe Torchia in servizio presso il poliambulatorio chirurgico del Policlinico di Bari

Presso l’A.O.U. Policlinico di Bari esiste un poliambulatorio chirurgico multispecialistico che assolve i compiti di tre specifici ambiti (visite ambulatoriali, endoscopia e sala operatoria per chirurgia diurna), ‘normalmente’ compromessi dalla farraginosa burocrazia, dalle lunghe liste d’attesa e dalle tante inefficienze che ruotano intorno al nostro sistema sanitario regionale.

Oggi, grazie a questa realtà – ma il progetto è nato nel 2019 da un’idea del D.G. dott. Giovanni Migliore -, il poliambulatorio è in grado di smaltire gran parte delle prestazioni previste dai tre ambiti contribuendo a rendere più efficiente l’intero servizio (anche)  a livello generale. Un obiettivo sicuramente lungimirante quello di Migliore, che, però, tuttora, necessita di un indispensabile completamento  per raggiungere il massimo della sua efficacia: la nomina di un medico chirurgo responsabile.

In questi anni l’organizzazione e la struttura – che ha anche un sua unità contabile – è stata seguita in modo impeccabile dal dottor Giuseppe Torchia (Dirigente Medico U.O. di Chirurgia Generale) che ha guidato, senza mai risparmiarsi, tutto il personale dedicato. Un lavoro immane che Torchia ha portato avanti in solitudine, ma che ha dato a tante persone, anche per la prenotazione di una sola visita chirurgica, l’opportunità di evitare attese infinite, peregrinazioni snervanti ed inutile ansia. Questo è stato ed è un bene per la comunità intera. ma lo è anche per la stessa azienda ospedaliera che ha visto così ridurre il suo ‘carico’.

Ora, considerato il dato di fatto, la positività del progetto ‘Migliore’, con tutte le buone ricadute sociali, perché si tergiversa sulla nomina del chirurgo responsabile, magari già con esperienza o che abbia partecipato addirittura all’attivazione dell’iniziativa? Cosa si aspetta ancora e perché? Il poliambulatorio presso l’A.O.U. Policlinico di Bari indirizzato ai cittadini, esiste già ed una realtà fortemente apprezzata dai malati e da tutti i baresi, perché dunque non ‘definire’ una volta per tutte e per il bene di tutti, la questione?

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento