Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Al via il Bonus terme: erogati già 53 milioni

Questo aiuto è rivolto a tutti coloro che hanno necessità di cure termali, purchè  prenotino i servizi presso un qualsiasi stabilimento accreditato presso il SSN.

Il bonus garantisce una copertura fino al 100% del servizio termale acquistato fino a un controvalore massimo di 200 euro; ovviamente la parte eccedente del costo del servizio, resterà a carico del fruitore. Così facendo si  garantisce oltre che un diritto alla salute per tutti, anche un aiuto ad un settore colpito dai recenti danni causati dal covid. Questo bonus, è stato confermato definitivamente dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Per usufruirne non servono nè attestazione di reddito del richiedente, né tantomeno la sua situazione patrimoniale; ma si obbliga solo ad usufruire esclusivamente del servizio termale presso un ente convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale. Il bonus terme non è cedibile a terzi.

Per richiederlo,  basta effettuare una prenotazione presso uno stabilimento termale che risulti effettivamente accreditato dal Ministero e da Invitalia. Lo stabilimento termale dovrà poi provvedere a rilasciare un apposito attestato di prenotazione del servizio con una validità di 60 giorni, entro cui sarà indispensabile usufruire dei servizi termali.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento