Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Da Gardel a Piazzolla, mercoledì 1 alle 21, con “El Tango Canciòn”, a Capurso

La musica di Gardel e Piazzolla mercoledì primo settembre a Capurso.

“Adios Nonino, Chiquilin de Bachin, Vuelvo al Sur, Librtango, El dia que me quieras, Volver, Por una cabeza, Milonga de Buenos Aires, Milonga de Angelos, El chocloe  Oblivion sono solo alcuni dei brani di Carlos Gardel e Astor Piazzolla, che andranno in scena mercoledì 1° settembre, in piazza Umberto, a Capurso. Musica di altissimo livello magistralmente interpretata dal soprano Rita Ciccarone alla fisarmonica di Alessio Giove, dal piano a coda di  Loredana Paolicelli al contrabasso e al sassofono di  Marco Antonio Cornacchia e Marianna Di Ruvo.

Un repertorio irresistibile, scandito da piccole opere liriche di tre minuti, riproposti in chiave ‘moderna’. Un mix che ripercorre la linea del tempo, abbracciando le affascinanti melodie del passato fino ai nostri giorni, in una prospettiva che guarda al futuro.

L’evento è stato organizzato dall’associazione culturale “Al Nour” (affiliato ANAS), in collaborazione con il Comune di Capurso, e rientra nella rassegna “Synesthesia and Landscapes” di Ya Salam. Un festival, curato dalla stessa presidente dell’associazione, Angela Cataldo, con l’intento di omaggiare i due grandi artisti (e non solo) e la loro indimenticabile musica, precursori di un genere che sfida davvero le leggi del tempo.

Per info e posti a sedere, 5 euro previa prenotazione ai numeri
3711929045 – 351 0424370

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento