Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Canosa, Minervino Murge e Andria, sotto la lente dei Carabinieri e dei “Cacciatori di Puglia”

Numerosi servizi e controlli speciali sono stati predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Barletta-Andria-Trani con i “Cacciatori di Puglia”, nei Comuni di Canosa, Minervino Murge e Andria.

Sono in corso numerosi servizi di controllo straordinari nei Comuni di Canosa di Puglia, Minervino Murge e Andria coordinati dalla Compagnia Carabinieri di Andria supportati dallo Squadrone Eliportato dei “Cacciatori di Puglia”.

Lo Squadrone Eliportato è un particolare reparto dei carabinieri, in grado di leggere i più piccoli segnali dell’ambiente, il cui compito, in questo caso, sarà di assicurare il controllo delle zone più impervie dei territori. In particolare, con il supporto del reparto specializzato, saranno organizzati ed eseguiti rastrellamenti, posti di controllo, sarà intensificata anche l’attenzione su persone pregiudicate con perquisizioni ad hoc.

Il potenziamento eccezionale dei servizi, serali e notturni, nelle zone opportunamente individuate in base alle analisi dei reati in ambito rurale prevede il pattugliamento e l’interazione serrata con i proprietari agricoli locali. L’obiettivo è far sentire il più possibile la presenza dell’Arma anche nelle zone più isolate del territorio lungo quasi 1000 km. In questa ottica fondamentale sarà il supporto dello Squadrone Eliportato dei Cacciatori di Puglia con i suoi militari altamente qualificati del nucleo Elicotteri di Bari e di altri reparti speciali secondo le esigenze operative che via via si proporranno.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento