Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Dai domiciliari al carcere, 22enne di Barletta sorpreso con 80 dosi di marijuana

Ma deteneva anche una piccola piantagione per la produzione della sostanza stupefacente.  D.S.,  22enne di Barletta, già agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico per reati specifici, durante un servizio di controllo dei Carabinieri della locale Stazione, hanno scoperto sul terrazzo dell’abitazione del giovane una mini piantagione di marijuana.

Le piante, circa 8, erano alte già 60 cm, non solo, il ragazzo, nonostante i domiciliari, nascondeva anche 218 gr della stessa sostanza suddivisa in 82 dosi, pronte per lo spaccio. Terminati gli accertamenti, il 22enne è stato condotto presso il carcere di Trani.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:

Lascia un commento