2 arresti in carcere a Corato: una 54enne e un pregiudicato di 24 anni, già ai domiciliari

Continuano i controlli delle Forze dell’ordine a Corato, 2 gli arresti in carcere: una 54enne, moglie di un detenuto, e un pregiudicato di 24 anni, già ai domiciliari

Le attività di controllo della Polizia di Stato messe a punto ieri a Corato, hanno portato all’arresto di due persone: una 54enne, moglie di un detenuto, e un pregiudicato di 24 anni, già ai domiciliari.

A scoprire e arrestare la donna, moglie di un noto pregiudicato attualmente detenuto presso il carcere di Trani, i poliziotti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Corato. La 54enne, con precedenti di polizia per droga, girava nel centro abitato a bordo di un’auto di grossa cilindrata con 30 grammi di cocaina. Colta in flagranza di reato, la donna è stata arrestata e condotta presso la casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nella stessa giornata e nell’ambito delle stesse attività di contrasto allo spaccio di droga, sempre a Corato, i poliziotti hanno arrestato e condotto presso il carcere di Trani un noto pregiudicato coratino 24enne già ai domiciliari.

La misura restrittiva è stata inasprita in seguito ad una serie di violazioni delle prescrizioni connesse proprio alla misura detentiva domiciliare, compiute dal 24enne. L’uomo, infatti, a seguito di vari controlli di Polizia, non solo è stato sorpreso in casa in compagnia di altre persone non autorizzate a incontrarlo, ma avrebbe anche installato abusivamente un sistema di videosorveglianza con diverse telecamere abilmente occultate per riprendere gli esterni dell’abitazione. Il fine, secondo gli investigatori, sarebbe stato quello di eludere i controlli delle Forze dell’Ordine. Il giovane è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, anche lui a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento