Home Cronaca 30enne di Corato finisce ai domiciliari per detenzione e spaccio di droga
30enne di Corato

30enne di Corato finisce ai domiciliari per detenzione e spaccio di droga

da Anna Caprioli

Venerdì scorso, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Corato, hanno arrestato un 30enne, pregiudicato e con precedenti specifici per droga, accusato di detenzione e spaccio di cocaina.

Nel primo pomeriggio, gli agenti impegnati in un servizio di controllo del territorio, sono stati allertati da un finanziere che, libero dal servizio, aveva notato un’auto ferma a bordo strada, con una portiera aperta ed un uomo che sembrava star male.

Giunti sul posto, gli agenti hanno subito identificato il giovane, scoprendo che si trattava di un 30enne di Corato, che non appena si è accorto della loro presenza, ha tentato di nascondere sotto il sedile un involucro in cellophane di colore bianco che, poco prima, aveva tra le gambe.

Alla richiesta di consegnare il sacchetto, il giovane ha opposto una forte resistenza, tentando anche di avviare l’auto. Ma l’intervento degli agenti, che hanno prontamente sfilato le chiavi dal quadro di accensione, ha evitato che il 30enne fuggisse.

Sottoposto a perquisizione personale e dell’auto il giovane è stato trovato in possesso di 44 dosi di cocaina già confezionate e pronte per la vendita, oltre 2mila euro in banconote di vario taglio e 2 telefoni cellulari. Dalla successiva perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno sequestrato un’altra busta in plastica contenente sostanza da taglio e vario materiale utile per il confezionamento.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb

Articoli correlati

Lascia un commento