Home Cronaca Bari, alterato dalla droga, col divieto di avvicinamento, va dalla moglie in pigiama
Bari

Bari, alterato dalla droga, col divieto di avvicinamento, va dalla moglie in pigiama

da Anna Caprioli

Le minuziose attività svolte ieri, dai poliziotti della Squadra Volanti dell’U.P.G.S.P. della Questura, in diverse zone di Bari, hanno portato a denunciare e sanzionare tre persone.

In Via Brigata Bari, zona Libertà, presso un supermercato, gli agenti della volante di zona hanno sorpreso due pregiudicati, un marocchino di 51 anni e un gambiano di 31, con diversa merce appena sottratta dagli scaffali. I due, nonostante il tentativo di fuga, sono stati immediatamente bloccati dai poliziotti, che li hanno deferiti all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato in concorso. Tra l’altro, il cittadino marocchino è stato trovato in possesso di un grosso chiodo da carpentiere della lunghezza di 20 cm, pertanto è stato denunciato anche per il possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere, mentre il 31enne gambiano è stato denunciato anche per l’inottemperanza ai provvedimenti di espulsione e all’ordine di allontanamento dal territorio italiano emesso dal parte del questore di Bari. Entrambi sono stati messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura per le violazioni delle norme di competenza.

Sempre a Bari, in zona Europa, una donna di 39 anni, ha allertato gli agenti perché impaurita dalla presenza dell’ex marito, suo coetaneo, pluri-pregiudicato, segnalato per un avviso orale aggravato e divieto di avvicinamento alla sua persona. Nel momento in cui gli agenti hanno raggiunto l’appartamento, l’uomo fortunatamente non aveva usato violenza nei suoi confronti, ma si era presentato in pigiama, in evidente stato confusionale dovuto all’assunzione di droga. Pertanto gli agenti hanno provveduto all’allontanamento forzato dell’uomo e lo hanno (solo) denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, grazie alla mancata querela della donna. In tutti i casi sono state applicate le sanzioni per le violazioni alle norme anti-contagio.

https://www.facebook.com/WideNewsNotizieDalWeb/inbox

Articoli correlati

Lascia un commento