Home Costume e società MEIC, l’avv. Gianmichele Pavone eletto nuovo consigliere nazionale
MEIC

MEIC, l’avv. Gianmichele Pavone eletto nuovo consigliere nazionale

da Elvira Zammarano

Il MEIC – Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale – è un’associazione ecclesiale, con finalità culturali, nata nel 1980. Giovani cattolici laureati, con il loro impegno, hanno creato, all’interno dell’associazione, fucina di idee e iniziative, un luogo dove incontrarsi per un confronto fra credenti e mondo della cultura, delle professioni e dell’università.

Recentemente (16/18 aprile) si è svolta on line – come da normativa – la XIV Assemblea Nazionale del Movimento per una riflessione su quanto l’associazione ha fatto finora, sui vecchi e nuovi progetti e su quelli in corso.

I temi trattati sono stati diversi perché, “L’impegno culturale si declina oggi in diverse forme: analisi della società e dei fenomeni che la attraversano, attenzione alle fragilità nello spirito della fraternità universale, salvaguardia del creato, promozione della dignità e delle voci spesso minoritarie nella società e nel mondo ecclesiale di donne e giovani, riforma della Chiesa”.

L’incontro del MEIC è stato anche l’occasione per rinnovare i componenti del Consiglio Nazionale, fra i quali si evidenzia l’avvocato pugliese Gianmichele Pavone, socio del gruppo di Ostuni.

Gianmichele Pavone, già segretario nel 2012 e presidente dal 2013 al 2017 dello stesso gruppo, metterà al servizio dell’Associazione, idee e competenze, ripercorrendo le orme del compianto dott. Pietro Lacorte, suo predecessore e guida.

Articoli correlati

Lascia un commento