Home Cronaca Bari, arrestato latitante del clan Strisciuglio. Era irreperibile dal 22 marzo
Bari

Bari, arrestato latitante del clan Strisciuglio. Era irreperibile dal 22 marzo

da Elvira Zammarano

Ieri sera, a Bari, i poliziotti della Squadra Mobile hanno intercettato e arrestato il 35enne Salvatore Ficarelli, elemento di spicco del “Clan Strisciuglio”. L’uomo, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica di Bari, era stato condannato in via definitiva a 7 anni e 11 mesi di reclusione, per associazione a delinquere di stampo mafioso, rapina, ricettazione e porto di armi. Ma, lo scorso 22 marzo, l’uomo, coinvolto nell’operazione di polizia del 2015, denominata “Agorà”, era riuscito a fuggire, sottraendosi alla cattura per evitare di scontare la condanna definitiva. Oggi è stato dunque arrestato e condotto presso il Carcere di Bari.

Articoli correlati

Lascia un commento