Home Salute Manco a dirlo, gli Stati Uniti bloccano il vaccino Johnson&Johnson
Johnson&Johnson

Manco a dirlo, gli Stati Uniti bloccano il vaccino Johnson&Johnson

da Elvira Zammarano

A comunicare la sospensione del vaccino Johnson&Johnson il New York Times, che riprende la nota rilasciata su Twitter (!) dalla Food and Drug Administration. La causa della sospensione, si legge nel comunicato, sarebbe dovuta ad alcuni gravi casi di malattia, legata ai coaguli del sangue, riscontrata nelle due settimane post vaccinazione.

I casi sono tutti relativi a donne tra i 18 e i 48 anni, di cui una è morta e un’altra è stata ricoverata in gravissime condizioni. Anche se negli USA sono state finora somministrate sette milioni di dosi del vaccino Johnson&Johnson, e nel pomeriggio di oggi, in Italia, presso l’hub della Difesa di Pratica di Mare, ne arriveranno 184mila, la Food and Drug Administration raccomanda, “Una pausa nell’uso di questo vaccino per cautela e ulteriori accertamenti “, e annuncia per le ore 10 – le 16 per noi – una conferenza stampa.

Articoli correlati

Lascia un commento