Home Cronaca Bari, 20enne girava insieme ad un amico con 100 euro falsa in tasca
20enne

Bari, 20enne girava insieme ad un amico con 100 euro falsa in tasca

da Anna Caprioli

4 indagati e oltre 3.500 persone controllate, questo è il bilancio delle attività compiute dal personale del Compartimento di Polizia Ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise, dal 5 all’11 aprile 2021, nelle diverse stazioni e a bordo dei treni.

In particolare, lo scorso 6 aprile, gli agenti del Reparto Operativo Polfer, in servizio nella Stazione Centrale di Bari, hanno notato un cittadino straniero che camminava in compagnia di un suo amico, 20enne, a cui, qualche giorno prima, erano stati sequestrati droga e denaro. Sottoposto a nuovo controllo, il 20enne, originario della Costa d’Avorio, è stato trovato con una banconota da 100 euro contraffatta, in tasca.

Estesa la perquisizione anche all’abitazione del 20enne, gli agenti hanno trovato 1.360 euro in contanti e diverse ricevute di somme consistenti versate su conti correnti, di cui non ha saputo dare spiegazioni. Dalle verifiche e in considerazione che il ragazzo è un nullafacente, gli agenti lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per riciclaggio e detenzione di banconota falsa da utilizzare per l’acquisto di beni ordinari. Al termine dell’attività, il denaro, la banconota contraffatta e il restante materiale trovato, sono stati sottoposti a sequestro.

Articoli correlati

Lascia un commento