Home Cronaca Bari, 3 pregiudicati, arrestati e poi scarcerati, finiscono di nuovo in carcere
arrestati

Bari, 3 pregiudicati, arrestati e poi scarcerati, finiscono di nuovo in carcere

da Elvira Zammarano

Quando si dice “il cane perde il pelo ma non il vizio”. A volte i detti popolari rendono bene l’idea, tanto da poter essere tranquillamente applicati alla nostra (a volte misera) realtà. I tre soggetti, due uomini e una donna, F.I., 32enne, già sottoposto agli arresti domiciliari, D.G., 54enne pregiudicata e F.R., 54enne, anche lui, pregiudicato, tutti residenti nel quartiere Japigia, sono stati nuovamente arrestati per detenzione e spaccio di droga.

Arrestati nuovamente perché, il trio nel novembre del 2019, era stato scoperto all’interno di un appartamento del quartiere Japigia, mentre, insieme ad altre quattro persone, stavano confezionando dosi di sostanza stupefacente, di cui 295 di cocaina, 117 di marijuana e 320 di hashish, per un totale di 1,5 kg di droga.

All’epoca dei fatti, nonostante il parere contrario della Procura della Repubblica, il G.I.P., in sede di convalida dell’arresto decise per i tre la scarcerazione. Oggi, invece, il Tribunale delle Libertà (riesame) di Bari, alla luce dei nuovi elementi accusatori, su proposta della locale Procura, ne ha ordinato la custodia cautelare in carcere.

Articoli correlati

Lascia un commento