Home Cronaca Controlli antiCovid Bari e provincia, chiuso circolo a Modugno, un arresto
controlli

Controlli antiCovid Bari e provincia, chiuso circolo a Modugno, un arresto

da Elvira Zammarano

Il servizio dei controlli antiCovid sono stati intensissimi per tutto il Weekend, grazie all’impiego delle Stazioni Mobili, delle pattuglie a piedi, automontate e motomontate dei carabinieri. 60 i militari utilizzati, supportati dalle Squadre di Intervento Operativo dell’11° Reggimento Puglia e dai militari dell’Esercito “Strade Sicure”, che, insieme alle polizie locali, hanno fronteggiato le numerose violazioni delle norme antipandemia.

Oltre 140 le attività commerciali e mille le persone sottoposte a controllo, con più di 40 sanzioni elevate per le suddette trasgressioni. Al setaccio le vie dello shopping del centro cittadino e delle aree di maggiore aggregazione, il lungomare barese, fino a Torre a Mare, oltre a esercizi commerciali e circoli ricreativi di Bari e provincia.

Proprio in uno di questi, sito a Modugno, i carabinieri, hanno scoperto numerose persone assembrate, in palese violazione della normativa. Nella circostanza, un 34enne, già noto alle forze dell’ordine, infastidito dall’irruzione dei militari, forte della presenza di un gruppo di “amici”, per sfuggire ai controlli, ha colpito con un calcio uno dei carabinieri, dandosi poi alla fuga.

Raggiunto, poco dopo, presso il suo domicilio, l’uomo è stato arrestato ai domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale. Nel frattempo è stata disposta la chiusura del circolo. Nel corso dei servizi non sono mancate né le segnalazioni al Prefetto di giovani trovati in possesso di sostanze stupefacenti, né le sanzioni per violazione al codice della strada.

 

controlli
Bari lungomare

Articoli correlati

Lascia un commento