Home Cronaca Gravina, Rissa in paese tra famiglie, ma qui Shakespeare c’entra poco
Gravina

Gravina, Rissa in paese tra famiglie, ma qui Shakespeare c’entra poco

da Elvira Zammarano

I protagonisti della vicenda sono una coppia di fidanzati, di Gravina, e le loro famiglie in lite. Da un lato i rispettivi papà, antagonisti, e una sorella di lei, ovviamente di parte. Tutti si sono dati appuntamento per strada con l’intenzione di definire e possibilmente mettere fine alla relazione tra i due giovani.

Una relazione, dunque, osteggiata, ma lontana dall’elegante dramma shakespeariano, come qualcuno, scherzando, si è affrettato a definire. Perché, in questo caso, invece delle pozioni pseudo-velenose e degli antidoti, ci sono state solo botte a mani nude, anche se i carabinieri, durante l’accertamento, hanno “trovato” un martello. Insomma, una rissa tra famiglie avvenuta in pieno giorno nel centro di Gravina, che, al di là del teatrale accostamento, avrebbe potuto avere, ben più gravi conseguenze, se non fossero intervenuti i Carabinieri.

Infatti, l’attività svolta dai militari nell’immediato, ha consentito di recuperare e “neutralizzare” un grosso martello in uso al fidanzato. In ogni caso, ricostruiti i fatti e sedati gli animi (non con poca fatica) tutti hanno riportato lesioni lievi, fatta eccezione per la giovane che ha subìto la frattura di un dito della mano.

La gravità del fatto, i futili motivi, la personalità dei soggetti coinvolti, gravati anche da precedenti di polizia, non hanno potuto evitare ai protagonisti gli arresti ai domiciliari per rissa aggravata dalle lesioni. Pertanto tutti dovranno rimanere presso i rispettivi domicili, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Lascia un commento