Home Costume e società Capurso, XXI Giornata della Raccolta del Farmaco, il paese in prima linea
Farmaco

Capurso, XXI Giornata della Raccolta del Farmaco, il paese in prima linea

da Elvira Zammarano

La XXI Giornata di Raccolta del Farmaco, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, quest’anno si svolgerà, in tutta Italia, nel periodo compreso tra martedì 9 a lunedì 15 febbraio 2021. Una settimana nella quale sarà possibile acquistare, presso tutte le farmacie che aderiscono all’iniziativa, farmaci da automedicazione da donare ai bisognosi.

Tutto sarà organizzato dalle Associazioni e dagli Enti caritativi del territorio che partecipano all’iniziativa e che sono convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico Onlus. Si potranno donare antipiretici, colliri, antidolorifici, antiacidi, e tutti gli altri prodotti sanitari già selezionati in base alla richiesta dell’Ente abbinato alla singola farmacia.

L’Italia, ma soprattutto il nostro meridione, è ormai bacino di una povertà sanitaria in costante crescita, confermata anche dall’ultimo report dell’Osservatorio sulla Povertà Sanitaria. Si tratta di  un team di ricerca, composto da accademici ed esperti in discipline mediche, sociali e statistiche, istituito nel 2013 dallo stesso  Banco Farmaceutico, che ha il compito di monitorare l’andamento dei dati.

L’ultimo acquisito, parla, purtroppo, di mezzo milione di Italiani che nel 2020 non hanno potuto acquistare medicine per ragioni economiche. Rispondere al bisogno farmaceutico delle persone indigenti, che altrimenti non potrebbero curarsi, attraverso la collaborazione con le realtà assistenziali e volontaristiche che già operano sui nostri territori è un cammino di educazione alla condivisione delle difficoltà.

L’adesione da parte dei Comuni pugliesi, è stata massiccia, e tra questi spicca Capurso. Alla lodevole iniziativa, patrocinata dal Comune e promossa dall’Aps Civitas Mariae e Ricibiamo, hanno partecipato l’Assessora Claudia Nitti e la Consigliera Rosanna Di Gemma.

A noi tutti, ora, il compito di contribuire portando avanti concretamente il progetto. “Un ringraziamento speciale va alle nostre Farmacie – ha precisato l’assessora al welfare Mariella Romano – la farmacia Mainardi, Indellicati e Massafra, che hanno dato la loro disponibilità in un momento così buio e delicato per la nostra società”.

Come partecipare?
Basterà recarsi in una delle farmacie che espongono la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco. Il farmacista, in base alle indicazioni ricevute, indirizzerà il cliente, suggerendo le categorie di farmaci di cui c’è maggiore ed effettivo bisogno.

Articoli correlati

Lascia un commento