Home Cronaca Gens Nova, condanna esemplare per il 49 enne che procurò lesioni alla moglie, “Per noi grande soddisfazione”
Gens Nova

Gens Nova, condanna esemplare per il 49 enne che procurò lesioni alla moglie, “Per noi grande soddisfazione”

da Elvira Zammarano

Si è concluso con una sentenza di condanna a due anni e quattro mesi il processo a carico di F.G, il 49 enne di Matera che, dopo aver reso impossibile, per anni, l’esistenza della sua compagna, in ultimo, la picchiò selvaggiamente procurandole un forte trauma cranico.

Gens Nova

Gens Nova, l’associazione nazionale, nata in Puglia, che da tempo è al fianco delle persone più fragili e vittime di violenza, costituendosi parte civile nel processo, ha conseguito l’ennesimo successo.

Il presidente e fondatore dell’associazione, avvocato Antonio La Scala, ha espresso grande soddisfazione, “L’eccezionalità del caso – ha detto il noto penalista – sta nel fatto che tutto si è concluso in tempi brevissimi”. E ha ribadito, “Possiamo senz’altro affermare, che questo è stato uno di quei rari casi di applicazione del codice rosso in cui in un mese e mezzo è finito tutto”.

La vittima, V.V., 52 enne, barese, era costretta a vivere il suo inferno quotidiano accanto all’uomo che diceva di amarla, fino a quando, coraggiosamente, non ha deciso di denunciarne i maltrattamenti e di affidarsi a Gens Nova. In prima battuta l’uomo fu costretto ai domiciliari, oggi, per lui, la sentenza di condanna esemplare con la detenzione a due anni e quattro mesi.
Contatti Gens Nova
BARI, via Davanzati 25
080.4038797 | 340.5600875 | 328.3234387
segreteriagensnova@gmail.com

Rassegna Stampa
http://www.gensnova.com/wp-content/uploads/Gens-Nova-rassegna-stampa.pdf

Articoli correlati

Lascia un commento