Home Cronaca Modugno (BA), 51enne sola in casa sviene: salvata dall’intuito della vicina
Modugno

Modugno (BA), 51enne sola in casa sviene: salvata dall’intuito della vicina

da Elvira Zammarano

La donna, che vive sola, è rimasta a lungo priva di sensi. A dare l’allarme una vicina che sentendo abbaiare il cane e non vedendola per molte ore, ha allertato i carabinieri.

A salvarla una serie di fortuite circostanze: l’intuito di una brava vicina, il cane, che abbaiava senza sosta e, l’intervento dei carabinieri di Modugno. È accaduto di ieri mattina, allorquando una donna di 51 anni, che vive sola e in compagnia del proprio cane, colta da malore, cadendo ha battuto la testa restando priva di sensi, sul pavimento, per diverse ore.

La vicina, sentendo abbaiare il cane e non vedendola per diverso tempo, si è insospettita ed ha allertato il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modugno. Giunti sul posto, i militari, si sono immediatamente resi conto che le finestre e la porta d’ingresso della casa, erano chiuse chiave, e che anche l’auto della donna era ancora sotto casa.

E dopo aver avuto riscontro della sua assenza al lavoro, temendo il peggio, hanno subito chiamato i Vigili del Fuoco e il 118. Forzata una finestra sono  entrati in casa e hanno fatto la scoperta: la 51 enne era riversa sul pavimento, priva di sensi e cianotica. L’aver allertato preventivamente il 118 è stato determinante, perché il personale sanitario, è subito intervenuto, con le opportune manovre di rianimazione, per poi trasportarla, in codice rosso,  presso il “DI VENERE” di Bari, dov’è attualmente ricoverata in prognosi riservata. Il cane, nel frattempo, è stato affidato alle cure di alcuni vicini, in attesa di potersi ricongiungere con la sua padrona.

Articoli correlati

Lascia un commento