Home Scuola “Non aprite quella Posta”, sotto attacco istruzione.it
“Non aprite quella Posta”, sotto attacco istruzione.it

“Non aprite quella Posta”, sotto attacco istruzione.it

da Elvira Zammarano

La posta istituzionale è sotto attacco hacker. Lo ha confermato il Ministero dell’Istruzione attraverso una nota riportata anche dal blog “Info-docenti”. Numerosi messaggi stanno già raggiungendo le caselle di posta istituzionale interne ed esterne all’amministrazione, inviate da mittenti plausibili che invitano a  scaricare o aprire file o allegati. Si tratta in realtà di virus con la capacità di danneggiare le piattaforme istituzionali per creare disagio agli utenti e allo stesso Ministero. Sono file non facilmente individuabili, se non attraverso il puntatore del maus che se posizionato sul nome del mittente, evidenzierà piccole imperfezioni, dal “disallineamento con il nome visualizzato, alle stringhe alfanumeriche complesse o non interpretabili nel nome utente, al dominio estero” e così via. Se poi sull’allegato dovesse comparire “Malware Alert Text.txt”, significa che il sistema informatico del Ministero ha già provveduto a bloccare o intercettare l’attacco hacker. Nel caso in cui, invece, fosse stata effettuata l’apertura del file sospetto, attivare immediatamente l’antivirus in dotazione e procedere con la modifica dei vari account.

Articoli correlati

Lascia un commento