Home Salute Bari, Luigi Cipriani, “Gli imboscati del Policlinico hanno le ore contate”
Bari Policlinico

Bari, Luigi Cipriani, “Gli imboscati del Policlinico hanno le ore contate”

da Elvira Zammarano

Ieri, c’è stato quello che il segretario della O.S.GIL-Sanità, Luigi Cipriani ha definito “un incontro chiarificatore”. Un amichevole vis a vis tra il combattivo e tenace segretario e il direttore di Sanitaservice del Policlinico di Bari, Michele Carrassi. Un incontro più volte auspicato dallo stesso Cipriani che da tempo denunciava una sconcertante quanto paradossale vicenda che riguarderebbe alcuni dipendenti assunti dall’azienda ospedaliera come inservienti e che invece svolgerebbero lavori in amministrazione, con accesso finanche a dati coperti dalla privacy. Ad annunciare la “bella” notizia lo stesso Cipriani spiegando che il Direttore di Sanitaservice, avrebbe manifestato la propria volontà a risolvere le eventuali inadeguatezze segnalate “al fine di chiarire definitivamente le modalità di utilizzo del personale di Sanitaservice Policlinico Bari nell’ambito delle mansioni di assegnazione”. “Naturalmente – dice Cipriani – non possiamo che essere soddisfatti del risultato e delle buone intenzioni, ma – aggiunge il segretario – non demorderemo fino a che i dipendenti imboscati non saranno identificati e spediti a lavorare nelle corsie – nel rispetto delle mansioni per cui sono stati assunti -, dove c’è urgente bisogno di pulizia e sanificazione adeguata”.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento