Home Cronaca Sospetto Covid, trovato morto nel bagno, in rete il filmato della morte
Covid

Sospetto Covid, trovato morto nel bagno, in rete il filmato della morte

da Elvira Zammarano

Deprecabile. Vergognoso. Per il direttore generale dell’ospedale napoletano, Giuseppe Longo, non ci sono parole. Non è possibile che “che eventi simili siano oggetto di strumentalizzazioni tese a costruire terribili e pericolose suggestioni nell’opinione pubblica”. Intanto, il video diffuso in rete, dove l’uomo appare privo di vita nel bagno dell’area di PS., è un oltraggio “al rispetto dovuto alla sofferenza della famiglia”. Le parole del direttore generale pesano un macigno e sono l’anticipazione di un’indagine interna tesa ad accertare l’autore e il diffusore del video. Il paziente era un ricoverato dell’Area Sospetti Covid del pronto soccorso del noto ospedale campano, con probabile infezione da Covid-19 e già in terapia. A trovare il suo corpo alcuni infermieri allarmati per il prolungarsi della sua permanenza nel bagno. Ancora non sono state chiarite le cause effettive del decesso ma la direzione sanitaria ha avviato le indagini. A pochi minuti dalla scoperta del cadavere, che nel frattempo era stato girato per un primo soccorso e lasciato lì, in attesa di recuperare una barella per il trasporto in un luogo consono, qualche depravato irresponsabile ha pensato di filmare la “morte” e di  metterla in rete, perchè si sa, oggi, tutto fa spettacolo.

Articoli correlati

Lascia un commento