Home Cronaca Modugno (BA), 52 enne, ospite in una RSA minaccia con un coltello alcuni operatori sanitari
52 enne RSA

Modugno (BA), 52 enne, ospite in una RSA minaccia con un coltello alcuni operatori sanitari

da Anna Caprioli

Ieri mattina i militari della Sezione Radiomobile dei Carabinieri di Modugno hanno arrestato per minaccia, resistenza, violenza e lesioni personali un 52enne, pregiudicato di Bari, che da alcuni mesi era ospite in una RSA del posto. L’allarme giunto in caserma chiedeva l’immediato intervento di una pattuglia, in quanto il 52 enne senza precisi motivi stava aggredendo fisicamente e minacciando alcuni operatori in servizio presso la RSA.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno bloccato l’uomo, trovandolo pure in possesso di un coltello dalla lama lunga 16 cm, successivamente sequestrato.

La ricostruzione dei fatti ha permesso di accertare che senza apparente motivo, il 52 enne prima ha minacciato quattro operatori sanitari e successivamente li ha aggrediti con calci e schiaffi. Tutti hanno riportato lievi lesioni ed uno di essi è dovuto ricorrere alle cure sanitarie presso l’ospedale di Bari San Paolo con una prognosi di 7 giorni.

Il 52enne, nel frattempo, è stato giudicato con il rito direttissimo, con l’obbligo di dimora a Bari, la permanenza in casa dalle 22 alle 6 e il divieto di avvicinarsi a meno di 150 metri sia dalla RSA, sia dalle abitazioni o dai luoghi in cui sono  presenti gli aggrediti.

Articoli correlati

Lascia un commento