Home Cronaca I CC di Triggiano denunciano giovani e insospettabili pusher noiani
CC droga

I CC di Triggiano denunciano giovani e insospettabili pusher noiani

da Elvira Zammarano

I CC di Triggiano, nell’ambito dei controlli specifici per la prevenzione e il contrasto al traffico degli stupefacenti, ieri sera, hanno arrestato, a Noicattaro, il 22enne, L.T., incensurato, del posto.

Il ragazzo si muoveva per le vie del centro cittadino in modo sospetto. Fermato per una perquisizione, nascondeva tra gli abiti hashish e marjuana già suddivisa in dosi e pronte per essere spacciate. Ciò che ha suscitato grande preoccupazione tra i militari, impegnati nel servizio di controllo, è la facilità con cui questi giovanissimi, molti dei quali incensurati e con delle vite apparentemente ordinarie, come nel caso di L.T., abbiano deciso di intraprendere strade illecite e così pericolose. Molto probabilmente la mancanza del lavoro e l’opportunità di un guadagno “facile”, sono solo alcune delle motivazioni delle scelte di questi “nuovi” e insospettabili pusher. Del resto, la pervasività del fenomeno si evince anche dai 13 giovani assuntori, scoperti e segnalati, ultimamente, al Prefetto, dai CC di Triggiano. Così come i 3 giovanissimi, poco più che ventenni, arrestati per detenzione e spaccio di droga in questi giorni. Nel frattempo il 22 enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio di convalida.

Articoli correlati

Lascia un commento