Home Cronaca 26 enne sorpreso a rubare aggredisce i Carabinieri e li manda all’Ospedale
26 enne auto carabinieri

26 enne sorpreso a rubare aggredisce i Carabinieri e li manda all’Ospedale

da Elvira Zammarano

Aveva preso di mira le villette di una zona residenziale di Monopoli, ma alcuni passanti lo hanno notato e segnalato ai Carabinieri della locale stazione.

Il 26 enne monopolitano, già noto alla Forze dell’Ordine, era stato visto da alcuni passanti mentre, con fare sospetto, si aggirava tra le ville della zona. Giunti sul posto – allertati da una chiamata – i carabinieri lo hanno intercettato proprio nell’atto in cui si stava allontanando da una delle abitazioni da cui, poco prima, aveva rubato danaro contante. Si è poi scoperto che nelle sue intenzioni c’era quella di mettere a segno una serie di colpi proprio in quegli appartamenti e che solo l’arrivo tempestivo dei carabinieri ha fortunatamente evitato.

Infatti, appena si è accorto della presenza dei militari, il 26 enne è salito a bordo della sua auto e ha cercato di seminarli. Ma, dopo un lungo inseguimento tra le vie cittadine e il comportamento aggressivo utilizzato contro i militari, per sfuggire al fermo, tanto da richiedere il supporto di un’altra pattuglia, il 26 è stato arrestato e condotto presso il carcere di Bari, con l’accusa di furto, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il danaro è stato recuperato e restituito ai legittimi proprietari, mentre i carabinieri aggrediti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento