Home Cronaca Bari, ex Provincia, prescrizione per gli 11 presunti assenteisti del 2013
Provincia

Bari, ex Provincia, prescrizione per gli 11 presunti assenteisti del 2013

da Elvira Zammarano

Non si procederà contro gli 11 dipendenti dell’ex Provincia, oggi Città Metropolitana di Bari, che tra il 2012 e il 2013, furono accusati di atti di assenteismo.

Per M.C., M.A.V., F.F., V.L.L., C.P., G.S.D.T., rispettivamente di 53, 64, 64, 60, 62 e 51 anni difesi dall’avvocato Antonio Portincasa, dello studio “La Scala” e M.A., 63 anni, difeso dall’avvocato Saverio Ingraffia, T.M., R.R. e S.P. di 57, 64 e 64 assistiti dall’avvocato Gioacchino Ghiro e A.M., 63 anni, difesa dall’avvocato Claudio Minichiello, il Tribunale di Bari ha deciso la prescrizione dei reati formulati.

Gli imputati, assolti, e tuttora in servizio, erano stati accusati di false attestazioni e truffa aggravata, in quanto, secondo l’accusa “Con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, in date precisate, con artifizi e raggiri, attestavano falsamente la propria presenza in servizio con il proprio badge, per poi allontanarsi dal lavoro”.

La sentenza, emessa alla fine della prima udienza del procedimento tenuto dal giudice monocratico Marco Guida, è arrivata dopo una serie di lunghe indagini, avviate nel 2013, dalla Guardia di Finanza e coordinate dall’ex pm di Bari Carmelo Rizzo. L’ex Provincia di Bari, oggi Città Metropolitana, si costituì parte civile nel processo, affidando l’incarico allo studio “Laforgia” di Bari, con delega all’avv.ssa Paola Abitabile.

Articoli correlati

Lascia un commento