Home Cronaca Puglia, Ucciso con la sua compagna il 33 enne arbitro di calcio, De Santis
Daniele De Santis

Puglia, Ucciso con la sua compagna il 33 enne arbitro di calcio, De Santis

da Elvira Zammarano

I corpi del 33 enne Daniele De Santis e della fidanzata, Eleonora Manta, 30 anni, giacevano, accoltellati, uno accanto all’altro, in una pozza di sangue, sul pianerottolo dell’abitazione del giovanissimo arbitro.

È così che li hanno trovati, dopo una chiamata, carabinieri e soccorritori del 118 accorsi in un condominio di via Montello, quartiere Rudiae, vicino la stazione ferroviaria di Lecce. Secondo le prime ricostruzioni, all’interno del condominio, in tarda serata, si sarebbero sentite urla provenire dal vano scala e, poi, qualcuno avrebbe visto fuggire un uomo con in mano un coltello. Sul posto è intervenuto anche il procuratore Leonardo Leone De Castris. Nessuna ipotesi è esclusa anche se quella passionale sembra essere la più accreditata. Daniele De Santis, sportivo molto noto nell’ambito calcistico, apparteneva alla sezione Lecce e, nel 2017, aveva arbitrato anche in Serie B.

Articoli correlati

Lascia un commento