Home Cronaca Barletta (BT), scoperta piantagione di marijuana, in manette 3 persone
piantagione

Barletta (BT), scoperta piantagione di marijuana, in manette 3 persone

da Anna Caprioli

Una piantagione di marijuana, alta 2 metri, con diverse piante già essiccate e 310 chili di droga pronta per essere immessa sul mercato, la scoperta è stata fatta, alcuni giorni fa, dai poliziotti del Commissariato di Barletta.

Piantagione

Un’operazione di polizia giudiziaria che si è conclusa con l’arresto di 3 persone, Maurizio Palmitessa di 42 anni, Vincenzo Fonsmorto di 21 e Domenico Simeone di 43. La piantagione si trovava in località “Callano”, all’interno di un vasto vigneto. Durante la perlustrazione della zona, gli agenti sono stati attratti dal continuo rumore di una moto pompa per l’irrigazione. Circondata l’area di interesse per evitare eventuali fughe, cosa effettivamente tentata dai 3 appena si sono visti scoperti, i poliziotti hanno visto, perfettamente nascosta l’interno del vigneto, una piantagione composta da almeno 100 piante di marijuana. Su alcune piante, addirittura, erano presenti diverse infiorescenze già essiccate, altre erano state sistemate su grandi teli e altre ancora si trovavano chiuse in alcune scatole di scarpe. Nello stesso luogo, oltre a diversi oggetti, sedie, tende da campeggio, viveri di prima necessità e lampade autoalimentate, utili alla crescita notturna delle piante, i poliziotti hanno trovato anche una pistola con matricola abrasa. Anche nelle abitazioni degli arrestati è stato trovato diverso materiale, dalle dosi di marijuana ad una bilancia elettronica nascosta in un’auto. I tre finiti in manette ora sono chiusi nel carcere di Trani, mentre l’intera piantagione è stata estirpata, pronta per essere analizzata.

Piantagione

 

Articoli correlati

Lascia un commento