Home Scuola Scuola, “Pressione ansiogena su Dirigenti e Docenti, rischiamo il burnout”
scuola Maddalena Gissi

Scuola, “Pressione ansiogena su Dirigenti e Docenti, rischiamo il burnout”

da Elvira Zammarano

Sono le parole di Maddalena Gissi, segretaria di Cisl Scuola, pronunciate durante la conferenza stampa di ieri, 16 settembre.

scuola Maddalena Gissi

“C’è un rischio burnout per i docenti e i dirigenti”, ha detto la Gissi, “E’ talmente tanto il senso di responsabilità da parte dei presidi, da parte anche del personale (scolastico) che viene invitato a far applicare tutte le condizioni di sicurezza e da parte delle famiglie, che affidano i figli alla scuola, che si sta creando una pressione ansiogena”.

La conferenza stampa di ieri, ha messo a confronto Gilda, Uil, Snals, Cisl e Flc-Cgil sulle questioni roventi di questi’ultimo periodo, dal precariato alla carenza degli organici – per citarne solo due -, che l’emergenza sanitaria ha ulteriormente aggravato.

Situazioni mai affrontate, che si trascinano da tanti anni, troppi, e che a causa dell’attuale emergenza Covid, rischiano di far saltare, ancor prima della riapertura, il già tanto fragile “sistema” Scuola.

Si prospetta, dunque, un anno “caldo” per il personale scolastico a partire dal 24 e 25 settembre, giornate in cui altre sigle sindacali del comparto Scuola – USB PI, UNICOBAS, COBAS Sardegna e CUB – ,  hanno già  proclamato uno sciopero.

 

Articoli correlati

Lascia un commento